Chiudi
Type at least 1 character to search
Torna su

MAster of materials

Con l’obiettivo di realizzare segnatempo che abbinino un alto valore estetico alla durabilità, da oltre trent’anni Rado promuove la ricerca di nuovi materiali e il loro impiego nella produzione dei suoi orologi. La ceramica high-tech, che inizialmente era utilizzata solo nel campo dell’alta tecnologia, in ambito medico e aeronautico, è stata introdotta da Rado nel mondo dell’orologeria diventando un riferimento anche per la moda e il design. Il progresso nella tecnologia di produzione, insieme alla continua spinta innovativa di Rado, ha portato alla creazione di una gamma di materiali sempre più performanti.

Per questo oggi Rado si può fregiare del titolo di “Master of materials”

Tecnologia al servizio dei materiali

INNOVATORI PER NASCITA

L’utilizzo della ceramica high‑tech in orologeria oggi non è una novità. Molte aziende di orologi hanno scoperto i benefici della ceramica. Leggera, resistente e ipoallergenica, è molto apprezzata da chi la indossa  ed è fatta per durare nel tempo.

Quando Rado adottò per la prima volta la ceramica high‑tech nera per le maglie centrali del bracciale dell’iconico modello Integral del 1986, la ceramica high‑tech era una novità.
Non era mai stata utilizzata in quel modo prima di allora, nonostante altre industrie di precisione avessero precedentemente testato questo materiale per modelli in cui elevate prestazioni e durevolezza erano essenziali.

Quando Rado ha introdotto questo materiale nero e lucido nel settore dell’orologeria, si è trattato di un’innovazione assoluta.

Da allora, l’innovazione è andata avanti con l’introduzione di una gamma di tinte vivide e accese, tra cui nove delle principali tonalità dell’Architectural Polychromy creata da Le Corbusier nel 1931 e nel 1959.

Riproduci video
Riproduci video

LA CERAMICA HIGH-TECH AL PLASMA

CERAMICA HiGH-TECH TrASLUCIDA E UN FORNO DA 20.000 C

Questi sono i due ingredienti chiave per la creazione dell’esclusiva ceramica high‑tech al plasma. Presentata per la prima volta nella collezione nel lontano 1998, la ceramica high‑tech al plasma è divenuta una pietra miliare per Rado. Gli elementi di ceramica finiti vengono inseriti in un forno. La colonna al plasma raggiunge una temperatura fino a 20.000°C, attivando gas a bassa pressione che permeano la superficie della ceramica, modificandone la struttura molecolare. Le particelle di ossido di zirconio sulla superficie si trasformano in carburo di zirconio lasciando emergere un caldo colore metallico.

Poiché il colore è parte integrante del materiale, esso non sbiadirà e non perderà mai la sua brillantezza. Sebbene il processo modifichi il colore della ceramica, esso non influisce sulle sue proprietà fondamentali. Ciò significa che la ceramica high‑tech al plasma resta leggera, antigraffio e ipoallergenica.

È una moderna alchimia.

CERAMOS

LA LEGGEREZZA E LA DUREZZA DELLA CERAMICA, ABBINATA ALLA LUCENTEZZA DEL METALLO

Ceramos™ abbina la leggerezza e la durezza della ceramica high-tech alla lucentezza del metallo, consente design estremi e può essere declinato in una grande varietà di colori, tra cui platino, oro e oro rosa.

È un materiale leggero che si adatta rapidamente alla temperatura corporea, offrendo un comfort ineguagliabile a chi lo indossa. Ceramos™ è stato utilizzato per la prima volta nel 2011 in forma iniettabile nel modello D-Star.

Riproduci video

Come nasce una collezione

CAPTAIN COOK, CREATO PER GLI ESPLORATORI MODERNI

La missione di Rado nel 1962 di creare il primo orologio antigraffio al mondo non fu l’unico obiettivo in quell’anno. Durante gli anni ’60, i fondatori di Rado avevano una chiara visione di come volevano che fosse la collezione, di cosa avrebbe dovuto offrire. Con quest’obiettivo in mente crearono un orologio sportivo, un orologio classico e un orologio elegante. Cosa mancava ancora? Un orologio emblematico, funzionale e divertente, in stile subacqueo. Nacque il Captain Cook.

 

Con la sua cassa rotonda e l’innovativa lunetta inclinata fu un successo immediato. Le lancette a forma di spada e di freccia erano poste sotto il cristallo a ‘bolla’ e il semplice cinturino in pelle lo rendeva un orologio sobrio e pratico per gli uomini concreti. Era sia classico che pratico, perfetto per lo spirito dei tempi.

La nuova collezione Captain Cook è la versione moderna di una leggendaria icona di Rado. Dotato dello stile vintage dell’originale del 1962 ma con aggiornamenti del XXI secolo, è un nuovo protagonista creato per i moderni esploratori.

Oggi, i modelli contemporanei hanno successo quanto ne ebbero gli originali e ne evocano lo spirito ma sono fatti su misura per soddisfare gusti, proporzioni e aspettative moderni. È stata la capacità di osservazione di Li Edelkoort che ha portato alla rinascita del Captain Cook nel 2016, prima che il boom dell’orologeria vintage avesse davvero inizio. Con l’obiettivo di creare un orologio per esploratori moderni, Rado ha preso in considerazione differenti scenari. La giungla urbana, i sentieri meno battuti, le strade più isolate e il mare fanno tutti parte del processo di progettazione.

Il risultato nel suo insieme è autenticamente vintage e al contempo accattivante e contemporaneo. Realizzato per esploratori moderni, sta già facendo breccia nel cuore di una nuova generazione di appassionati di orologi.

 

Riproduci video

IL DESIGN è IL DNA DI RADO

Le Corbusier Limited Edition, un tributo alla leggendaria palette di colori

L’ ultima collezione di orologi in ceramica high‑tech Rado rende omaggio a una vera leggenda del design. La straordinaria collezione True Thinline Les Couleurs™ Le Corbusier celebra la famosa tavolozza dei colori del visionario architetto.

In qualità di Master of Materials, Rado possiede tutta l’esperienza acquisita in oltre 30 anni di sviluppo della ceramica high‑tech per la creazione di esemplari nei nove colori dell’Architectural Polychromy ritenuti tra i più complessi da riprodurre in modo uniforme.

Vivaci, vellutati, equilibrati, audaci, potenti, espressivi, luminosi, emozionanti ed essenziali, gli orologi True Thinline Les Couleurs™ Le Corbusier sono realizzati in edizione limitata a 999 esemplari per ogni colore. Ciascuno dispone di un disegno speciale del fondello che comprende tutti i 63 colori. Come sempre quando si tratta di prodotti Rado, tutti i modelli sono robusti, antigraffio, leggeri e comodi da indossare grazie alla costruzione interamente in ceramica hi‑tech e all’innovativa cassa monoblocco.

In qualità di partner esclusivo per gli orologi di Les Couleurs™ Le Corbusier, soltanto Rado è in grado di riprodurre i colori in modo identico grazie all’inimitabile ceramica hiGH‑tech.

Riproduci video

Vuoi conoscere tutti i modelli disponibili?

MILESTONES

1957

Uno dei primi modelli, il Golden Horese, appare sotto il marchio RADO.

1962

DiaStar 1 è il primo orologio antigraffio di Rado.

1967

Rado inventa un modello che sia un orologio multiuso, il Planning.

1976

Viene presentato il Dia 67 Glissière, un orologio che presenta un design spigoloso ma minimalista.

1981

L'Anatom è il primo orologio Rado che mostra una forma ergonomica curva per abbracciare il polso in maniera perfettamente anatomica.

1986

L'Integral segna il primo approccio di Rado nell'uso della ceramica hi.tech ad alta tecnologia.

1990

Il Ceramica incarna in modo coerente lo stile minimalista che sarebbe poi diventato un elemento così importante del design Rado.

1993

Il Sintra diventa il primo modello Rado a utilizzare un composito a base di carburo di titanio, una forma avanzata di metallo duro, ma molto più leggero.

2001

Esenza adotta l'approccio minimalista di Rado per guardare il design a nuovi livelli. È composto da due semplici elementi: una cassa ovale e un cinturino di pelle.

2002

Il V10K è il risultato della ricerca Rado per la produzione dell'orologio antigraffio per eccellenza. Un orologio con la stessa durezza del diamante.

2009

R5.5 è la straordinaria collezione creata dal famoso designer britannico Jasper Morrison.

2011

Il True Thinline è il primo orologio in cassa monoblocco con uno spessore di soli 4,9 mm.

2011

Nasce D-Star, la versione aggiornata del leggendario DiaStar 1. Il design rispetta alla tradizione senza apparire old style.

2012

Viene utilizzata la cassa monoblocco in ceramica high-tech anche per HyperChrome, la stessa sviluppata per Thinline nel 2011.

2013

Esenza Ceramic Touch è il primo orologio in ceramica high-tech di Rado a utilizzare la tecnologia touch.

2014

Il doppio timer inserito all'interno dell'HyperChrome Ceramic Touch incarna, la passione di Rado per il design e l'innovazione tecnologica.

2015

Rado lancia la ceramica brown cioccolato che rappresenta l'ultima innovazione nella notevole gamma di colori della ceramica high-tech.

2016

Rado introduce per la prima volta una ceramica al nitruro di silicio, ancora più leggera e resistente ai graffi della ceramica high-tech.

2017

Rado fa parlare di sè con il rilancio della sua iconica collezione Ceramica Limited Edition, disegnata da Konstantin Grcic.

2018

Per la prima volta nel 2018, Rado utilizza il CeramosTM come materiale per creare la cassa monoblocco dei nuovi modelli DiaMaster Thinline Automatic.

2019

Rado reinterpreta Captain Cook, una sua icona vintage, ma in chiave moderna.